A pinch of truth. The Moro case and the end of Italian politics

2018-04-12 21:30:00 2018-04-12 22:30:00 Europe/Rome A pinch of truth. The Moro case and the end of Italian politics #ijf18 Il sequestro di Aldo Moro ha segnato la fine di una generazione, la sua morte il tramonto della Repubblica. Marco Damilano ha deciso di tornare a quell'istante, per indagare le traiettorie che, a partire da uno dei capitoli più cupi della storia italiana, si sono dispiegate fino a oggi. Con l'aiuto delle carte personali di Moro, in gran parte conservate nell'archivio privato di Sergio Flamigni e non dallo stato, e rimaste inedite, getta luce sul punto in cui la drastica interruzione di una stagione politica si incontra con le vicende personali di una generazione, che tra il 16 marzo e il 9 maggio 1978 assiste alla fine di un'epoca. Dopo via Fani, secondo Damilano, comincia la lunga fine della Prima Repubblica. Un racconto autobiografico che attraversa la dissoluzione della DC, la morte di Berlinguer, la caduta del Muro, Tangentopoli e la latitanza di Craxi in Tunisia, fino all'ultima stagione, inaugurata dalla sua metafora televisiva: il Grande Fratello. Arriva a Berlusconi, a Grillo e a Renzi, i protagonisti di una politica che da orizzonte di senso e di speranza si è fatta narcisismo e nichilismo, cedendo alla paura e alla rabbia. Sala dei Notari - Perugia

theatre shows | in Italian (without translation)

  • 21:30 - 22:30   thursday 12/04/2018

Sala dei Notari

« back to the programme
Marco Damilano
editor L'Espresso

The 1978 kidnapping and murder of Italian Prime Minister Aldo Moro marked the end of an era. Marco Damilano has decided to go back to that moment, to investigate the trajectories that, starting from one of the darkest chapters in Italian history, have spread outwards to the present. With the help of Moro’s personal papers, mostly kept in the private archive of Sergio Flamigni and left unpublished, he sheds light on the point where the drastic interruption of a political season met with the personal events of a generation, which between 16 March and 09 May 1978 brought forward the end of an era. After the dramatic events in Rome, according to Damilano, the long end of the First Republic began. An autobiographical tale that goes through the dissolution of the once-dominant Democrazia Cristiana political party, the death of Berlinguer, the fall of the Wall, Tangentopoli and the inaction of Craxi in Tunisia, until the last season, inaugurated by his television metaphor: Big Brother. And so we arrive at Berlusconi, and on to Grillo and Renzi, protagonists of a politics that has made a virtue of narcissism and nihilism, that has tapped into fear and anger.











Photos

2018 Il Filo di Arianna - contacts - Privacy Policy - © All rights reserved P.I. 02480770540