There's an entire world out there...

2017-04-5 16:30:00 2017-04-5 18:00:00 Europe/Rome There's an entire world out there... #ijf17 Là fuori c'è un mondo... formati multimediali, nuove prospettive e sostenibilità economica per riportare gli esteri dentro ai media italiani. Forse per scarsa familiarità con le lingue straniere, forse per mancanza di un forte passato coloniale, gli esteri in Italia non hanno mai goduto di grande fama presso il grande pubblico. Se non si tratta di una orribile guerra in Siria (di cui è sacrosanto occuparsi) o delle elezioni Americane, a continenti interi è riservato ben poco spazio o tempo sui media nostrani. Se l'avvento dell'online ha permesso di riprendere le prestigiose testate straniere, lo spazio destinato al racconto di prima mano si è drasticamente ridotto, e le risorse sono praticamente sotto zero. Come si fare allora a parlare di interi continenti come Africa, America Latina e Asia, cercando di uscire dagli stereotipi e dai luoghi comuni? Con che tagli si possono proporre storie ai media, con che risorse, e come renderle di nuovo appetibili? Ne parliamo con alcuni freelance che hanno pubblicato reportage innovativi utilizzando video, data journalism, fotografia e interattività nel corso del 2016, e con uno degli editor che ha accettato di pubblicare il loro lavoro. Michele Bertelli, giornalista freelance e videomaker, nel 2016 ha pubblicato Bolivia's everyday water war, webdoc sui conflitti legati all'acqua, su L'Espresso, e Mothers and children first, una serie di reportage multimediali sulla mortalità materna in Bolivia, su Internazionale. Tommaso Clavarino, giornalista freelance e fotoreporter, è autore insieme a Isacco Chiaf di With Bare Hands, un reportage fotografico immersivo che indaga l'industria dello smantellamento delle navi in Bangladesh e India e i suoi costi umani e ambientali. È già uscito su El Pais e sarà di prossima pubblicazione su Internazionale. Manuela Zuccalà, giornalista freelance e videomaker, collaboratrice del magazine Io donna dal 2001, e autrice di Uncut, webdoc sulle mutilazioni genitali femminili in Kenya, Etiopia e Somaliland, pubblicato su Corriere.it. Caterina Clerici, giornalista multimediale freelance e photo editor per il TIME con base a New York, ha prodotto The African Energy Project, un reportage immersivo che sfrutta fotografia, video, visualizzazioni di dati e mappe, per calare l'utente a Accra, in Ghana, dove la città ha imparato a far fronte ai continui blackout energetici. È stato pubblicato su La Stampa. Sala del Dottorato - Perugia

panel discussions | in Italian (without translation)

  • 16:30 - 18:00   wednesday 5/04/2017

Sala del Dottorato

« back to the programme
Michele Bertelli
freelance journalistic video-maker
Tomaso Clavarino
freelance photographer
Caterina Clerici
freelance journalist
Renata Ferri
photo-editor Io Donna
Emanuela Zuccalà
freelance journalist and film-maker

There is a whole world out there… media formats, new perspectives and economic sustainability to bring foreign news into the Italian mediaspace.

Perhaps for lack of familiarity with foreign languages, perhaps for lack of a strong colonial past, foreign news in Italy has never aroused great interest among the general public. If not a ghastly war in Syria or the American elections, to entire continents is dedicated little space or time in the Italian media.

If the advent of the web has allowed prestigious foreign publications to be mined for ideas, the space for first-hand reports has been drastically reduced, and resources are virtually at zero. How do you then report on huge areas such as Africa, Latin America and Asia, while trying to break out of stereotypes and clichés? With what angles should you propose stories to the media, with what resources, and how can you make any such stories attractive again?

The session will hear from four freelancers who have published reports using innovative video, data journalism, photography and interactivity in the course of 2016, and one of the editors who agreed to publish their work.









2017 Il Filo di Arianna - contacts - Privacy Policy - © All rights reserved P.I. 02480770540