Tackling fake news face to face: can we raise critical young minds in Europe?

2018-04-14 12:00:00 2018-04-14 13:00:00 Europe/Rome Tackling fake news face to face: can we raise critical young minds in Europe? #ijf18 Che accade quando i fact-checker non riescono a scovare i falsi? E cosa accade se i fatti verificati non suonano veri? Supponiamo che la disinformazione circoli tra i bambini e che i loro insegnanti siano inconsapevoli o non attrezzati per affrontarla. Cosa succede se i giornalisti fanno parte del problema e la soluzione è lasciata nelle mani delle grandi piattaforme? L'attivista-giornalista Juliane von Reppert-Bismarck e Wilfried Ruetten, ex direttore dell'European Journalism Centre, discutono le opzioni e le insidie per migliorare l'alfabetizzazione mediatica in Europa. L'incontro prende come punto di partenza l'esempio di Lie Detectors, una campagna indipendente di recente formazione condotta da giornalisti, il cui obiettivo è quello di sviluppare le coscienze critiche dei bambini verso i media, attivare i loro insegnanti e dare ai giornalisti la possibilità di uscire da dietro lo schermo e discutere del proprio ruolo. Palazzo Sorbello - Perugia

presentations | in English (without translation)

  • 12:00 - 13:00   saturday 14/04/2018

Palazzo Sorbello

« back to the programme
Wilfried Ruetten
ex director European Journalism Centre
Juliane von Reppert-Bismarck
founder & director Lie Detectors

What if fact-checkers can’t catch the fakes? Suppose disinformation circulates among children and their teachers are either unaware or unequipped to tackle it. What can journalists do to address their role in the problem and should the solution be left in the hands of big platforms? Award-winning journalist Juliane von Reppert-Bismarck and Wilfried Ruetten, former director of the European Journalism Centre, discuss the options and pitfalls of improving news literacy in Europe. This session takes as its starting point the example of Lie Detectors, a newly-formed independent journalist-led campaign whose goal it is to turn children into powerful media critics, activate their teachers and give journalists a chance to come out from behind their screens and discuss their part.











Photos

2018 Il Filo di Arianna - contacts - Privacy Policy - © All rights reserved P.I. 02480770540